❝ Quid ❞

Un quadrante circolare, la geometria rigorosa, la scienza esatta: linee ferree, ascisse e ordinate a modulare la curva morbida di una circonferenza immaginaria, l'aspirare ad una forma perfetta. Una fetta di cielo, la porzione minima di qualcosa di più grande ancora, a ricalcare i confini dell'estate a sbalzo sul lago.

L' Hydrangea, o Ortensia, è una pianta estremamente forte, resiliente ed adattabile. Fiore d'ombra, nasconde dietro la sua esuberanza il segreto di un grande silenzio.

C'è un momento in cui, nelle timide sere d'Autunno, il Lago si infiamma. Sono gli ultimi tramonti d'estate che cedono il passo alle eterne sere terse e viola di Novembre, gli estremi giorni di luce che precedono il cambio dell'ora invernale.

Anche in una città come Milano, a guardar bene, si nascondono angoli "spontanei" di pura bellezza, luoghi dove la mano dell'uomo ha ceduto spazio alla natura, lasciandola libera di esprimersi.

"La mappa non è il territorio." Questa affermazione, conosciuta come "la metafora di Korzybski", fu fatta dall'omonimo padre della semantica generale, il filosofo e matematico polacco Alfred Korzybski, in occasione di un convegno della American Mathematical Society a New Orleans nel 1931. Ma che significa? Scopriamolo insieme con un piccolo viaggio topologico e semantico.

Perchè l'arancia è un OGGETTO. Ed è "quasi" perfetto. Ce lo spiega Bruno Munari in "Good Design".

Una piccola riflessione sul fluire, sul nuotare contro la corrente o decidere di seguirne il flusso. Ci sono ricordi scivolosi, difficili da afferrare. E scelte che ci restano impresse addosso come un tatuaggio. Questa è la breve storia delle scaglie di pesce e, allo stesso tempo, il grande racconto dell'Universo.

"Bluetiful": è questo il nome dell' ultima sfumatura di blu scoperta nel 2009 nel laboratorio del professore e chimico indiano Mas Subramanian, all'Oregon State University. A duecento anni dalla scoperta del blu cobalto, avvenuta nel 1802 per opera del fisico francese Louis Jacques Thenard, ecco quindi una nuova rivoluzionaria nuance di blu con caratteristiche d'avanguardia, pronta a candidarsi a colore del futuro.

A parer mio, nonostante la rivoluzione digitale, gli emoji e gli smart message, gli auguri scritti a mano sono ancora i migliori. Sarà perchè sono grafomane, sarà perchè reputo importante ritagliarmi del tempo per selezionare le parole giuste da dedicare a chi è importante per me, che sia un biglietto di auguri di compleanno, una lettera o un post-it lasciato al caso, pronto ad essere trovato. Ne parliamo qui, insieme, tra i ricordi di famiglia e una cucina illuminata dal sole invernale.

Esiste un'arte in Giappone che valorizza le linee di frattura, fa della rottura e della cicatrice uno spunto progettuale per risolvere il limite in modo creativo. Il Kintsugi è l'arte della resilienza e ci insegna metaforicamente come delineare un nuovo inizio proprio a partire dalla fine, creando dalla rottura una nuova interezza.

Mostra altro