Lib{&}ri

IL MERCANTE DEI QUADRI PERDUTI: la presenza dell'assenza
Quando i Berenzon tornano a Parigi nell'agosto del 1944 trovano solo il loro palazzo sventrato dall'occupazione dei soldati, nessuna traccia dei quadri saccheggiati. Da qui che hanno inizio le avventure di Max Berenzon, che dedicherà anima e corpo alla ricerca della straordinaria collezione di famiglia, per ricomporre i tasselli mancanti di un altro vuoto, quello affettivo di un amore non corrisposto per l'enigmatica assistente del padre, Rose Clément.
PICCOLA ENCICLOPEDIA DELLE OSSESSIONI: deliri contemporanei
"Piccola enciclopedia delle ossessioni" di Recami è un bestiario moderno sulle fobie che ci accompagnano, una raccolta organica di racconti che hanno come fil rouge narrativo le manie dei protagonisti e, in una certa misura, le difficoltà del "mestiere di vivere" contemporaneo.

IL LINGUAGGIO SEGRETO DEI FIORI: dove non arrivano le parole
Victoria è una ragazza difficile con un passato intenso che le ha lasciato addosso i segni di un vuoto difficile da rimarginare. Diffidente come la lavanda, si affida al linguaggio dei fiori per comunicare, un alfabeto di emozioni intraducibili che viene svelato poco a poco, colmando l'ineffabilità e i limiti della parola.
IL GIARDINO SUL MARE: se il giardiniere è il custode delle emozioni
Nel suo libro "Il giardino sul mare" l'autrice barceloneta Mercé Rodoreda, veste i panni del vecchio giardiniere di una villa sul mare, dove ogni estate trascorrono la bella stagione in villeggiatura i proprietari, una giovane coppia di novelli sposi. Stagione dopo stagione, al ritmo delle fioriture, assistiamo al tessersi di un arazzo di vita, che si tesse giorno dopo giorno sotto gli occhi incuriositi ma mai giudicanti del giardiniere, custode dei segreti del giardino e dei suoi abitanti.

LA VITA SEGRETA DI SETTE OGGETTI NATURALI: alla (ri)scoperta di 7 meraviglie del mondo naturale
Mosso dall'inquietudine e dal senso di estraniamento dal suo lavoro nella City, Edward Posnett seleziona sette tesori naturali, sette, come le meraviglie del mondo, e - come un novello conquistador - si imbarca in un viaggio senza confini, che lo porterà ad attraversare territori spesso ostili per raccogliere informazioni e toccare con mano la realtà delle cose, cercando di far luce sulla verità sottesa a questi oggetti ricercatissimi e al loro rapporto con il mondo degli scambi internazionali.
LASCIAMI L'ULTIMO VALZER: un pas de deux con Zelda Fitzgerald
Nella sua vita Zelda è stata molte donne: la ragazza che incantava gli uomini, l'étoile del balletto russo, la pittrice, la flapper, l'anima dei salotti di NY, la it! girl, la scrittrice pubblicista, ma soprattutto la Musa indiscussa di suo marito. Scritto febbrilmente in soli due mesi, questo è il primo - e l'unico - romanzo scritto da Zelda, un unicum che riesce a tratteggiare i bordi di quegli anni, dipingendo con poche rapide pennellate una generazione intera.

LA VITA IN ORDINE ALFABETICO: piccolo dizionario sentimentale di attimi sparsi
La vita ci accade, così, semplicemente. Gli eventi, piccoli o grandi che siano, si accavallano, si sovrappongono senza una logica o un ordine preciso. Questo libro è figlio del lockdown, nato dall'ozio creativo di un confino in provincia, nella casa di Guzzano che per l'autore è un luogo a cui tornare, sempre. Ed è così che, un po' per gioco, un po' per diletto e - non ultimo - per caso Ugo Cornia decide di affidare alla tastiera pillole della sua vita disordinata.
MUSA E GETTA: un bouquet di fiori rari
“Dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna", sosteneva Virginia Woolf, e non a torto. Sono tante le donne che si nascondono nelle pieghe della storia e che silenziosamente hanno ispirato il loro controcanto maschile, presenze segrete, vite d'ombra, spesso dimenticate o ricordate solo superficialmente. Donne per troppo tempo rimaste mute solo a guardare, che finalmente, grazie a questa raccolta di inediti, trovano un palcoscenico e nuova voce per tornare protagoniste della Storia.

LEZIONI DI FELICITÀ: imparare a prenderla.. con filosofia
Cosa fare quando ci ritroviamo a dover ipotecare 10 anni di vita a due? Un trasloco, certo. E ricominciare dal principio, o meglio ancora dai principi filosofici! Guidata dai Saggi, la protagonista si apre ad un esperimento: riconsiderare la propria vita sotto una nuova luce, lasciandosi guidare dagli antichi filosofi. Un percorso di sette settimane per ritrovare se stessa - e perchè no? - forse anche la felicità.
CUSTODE DEL FUOCO SACRO: riscoprirsi femminile plurale.
Un libro circolare come il viaggio dell'autrice, che racconta la sua esperienza personale come pellegrina e camminatrice dell'anima, alla ricerca di se stessa e dell'essenza del femminile attraverso l'incontro con le donne medicina del continente Americano. Un libro in movimento, perché il pro-getto altro non è che intenzione dinamica che si fa strada, camminando, verso il cuore di tutte le cose.

Mostra altro